Pescara, Epifani per il dopo Zeman

"Sarei un bugiardo se dicessi che non sono emozionato. Mi sento pescarese, ho questa maglia attaccata sulla pelle. Ho lavorato con Zeman in estate, poi non ho più seguito dall'interno. Ho visto solo da fuori perché ho visto partite e allenamenti. Vedo qualche giocatore in ruoli diversi rispetto a quanto fatto fino a oggi, ma non vi dico chi. Se sono un traghettatore? Io penso solo alla prossima partita. A fine anno si tireranno le linee". Il dopo Zeman a Pescara riparte da Massimo Epifani: il tecnico, 44 anni, pescarese doc, e con una buona carriera di giocatore di C e D alle spalle, dovrebbe restare, nelle intenzioni della società, fino al termine della stagione. Presentato anche il nuovo direttore sportivo, anche se si tratta di un ritorno in biancazzurro di Giorgio Repetto che ieri aveva rescisso il contratto con il Teramo.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Il Messaggero
  2. Chieti Today
  3. Chieti Today
  4. Il Pescara
  5. ZonaLocale

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Scafa

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...